Orari
Martedí ore 9.00-12.30 / 16.00-19.00
Giovedí - Venerdí ore 9.00-12.30

Via Valdisavoia n.5
95123 Catania
P. IVA 80008750871
tel. + 39(0)957159151
Fax + 39(0)95312060

facebook twitter

info@agronomict.it
ordinecatania@conaf.it
protocollo.odaf.catania@conafpec.it

mappa

Procedura di perfezionamento domande a superficie 2016

Riceviamo dal  Servizio 1 – Agricoltura ed Ambiente – Agricoltura Biologica dell'ASSESSORATO REGIONALE DELL’AGRICOLTURA,  DELLO SVILUPPO RURALE E DELLA PESCA MEDITERRANEA  DIPARTIMENTO REGIONALE PER L’AGRICOLTURA

Per opportuna conoscenza attenersi scrupolosamente alle indicazione di AGEA per le segnalazioni relative al perfezionamento delle domande  a superficie 2016.

Si chiede di inoltrare con la massima urgenza a tutti i tecnici abilitate, ed inoltre attenzionare quanto di seguito indicato.

Si chiede di trasmettere, oltre che all’indirizzo segnalato da agea  “segnalazionicaa2016@agea.gov.it” anche ai responsabili delle U.O di competenza come di seguito indicato:

 

Misura  10 - agri.misureagroambientali@regione.sicilia.it

Misura  11 - agri.biologico@regione.sicilia.it

Misura  12 e 13   agri1.compensativa@regione.sicilia.it

Misura 214 conferma impegni agri.misureagroambientali@regione.sicilia.it  o  agri.biologico@regione.sicilia.it, a seconda della misura di competenza.

 

Rosa De Gregorio

 

Di seguito si trasmette la procedura di perfezionamento, utilizzabile dalle Regioni e dai liberi professionisti, per comunicare le circostanze eccezionali che hanno impedito il rilascio delle domande a superficie 2016 dello Sviluppo Rurale.

 

1.       Modalità di comunicazione degli impedimenti tecnici del “rilascio” delle domande. Utilizzare la casella di posta elettronica segnalazionicaa2016@agea.gov.it e per conoscenza quella della Regione di competenzaper comunicare gli impedimenti tecnici del rilascio, legati a circostanze eccezionali, a causa dei quali non è stato possibile completare, entro il 15 giugno 2016 (o entro l’11 luglio con l’applicazione delle penalità previste), l'informatizzazione delle domande di aiuto/pagamento per la campagna 2016 del PSR.

 

Per ciascuna domanda dovrà essere inviata una singola mail con le seguenti caratteristiche (tutte obbligatorie):

a.       nell’oggetto il CUAA e il nominativo del beneficiario;

b.      il testo della mail non potrà avere contenuti generici, ma dovrà riportare  indicazioni puntuali del malfunzionamento e del momento in cui si è verificato;

c.       allegare la “schermata” del SIAN con la “prova” del malfunzionamento (NB: non si deve trattare di generiche schermate di malfunzionamento come ad esempio “timeout o “pagina web non raggiungibile”, ecc.);

d.      nel testo della mail inserire il nominativo del libero professionista e i recapiti telefonici e indirizzo mail.

NB: eventuali segnalazioni effettuate nei giorni precedenti dovranno obbligatoriamente essere ritrasmesse con la modalità sopra descritta.

 

2.       Istruttoria. Successivamente, sarà effettuata da AGEA una istruttoria puntuale sulle mail pervenute alla casella di posta elettronica per valutare  l’attendibilità della segnalazione. Nei casi ritenuti ammissibili, le informazioni contenute nella mail saranno utilizzate per la determinazione della ricevibilità della domanda e l’eventuale non applicazione delle penali previste per il ritardato rilascio della domanda. A tal fine saranno fornite successive istruzioni operative.

 

Si informa infine che tale procedura è già stata trasmessa da AGEA anche ai CAA e pertanto NON è necessario alcuna ulteriore comunicazione da parte delle Regioni ai CAA.

 

-------------------------------

Federico Steidl

AGEA